ESCE UN FILM SUL GOVERNO: “I FANATICI QUATTRO”

Super eroi o super errori?
Super eroi o super errori?

Questo Governo è davvero militante? Ha realmente cambiato i connotati dell’Italia? Ha veramente rivoltato questo Paese come un calzino pur avendo a che fare con uno stivale? E’ la tesi di un nuovo film prodotto dalla Medusa e distribuito dalla Mucillagine. Si intitola “I Fanatici Quattro”. Narra le picaresche avventure di Silvio Berlusconi ovvero “La Casa” (delle libertà?), Giulio Tremonti alias “Mister Fanatic”, Gian Franco Fini che, a causa dei suoi trascorsi missini, incarnerà “la fiamma umana”, e Mara Carfagna, che nel film assume l’identità segreta della “gonna invisibile”. E’ arrabbiata Maria Stella Gelmini, che si era proposta nel cast come “la donna invivibile”, proposta evidentemente ritenuta indecente. Ma chi sarà mai il principale nemico da combattere? Proprio un anti eroe dello stesso Governo: trattasi di Renato Brunetta ribattezzato per l’occasione “il dottor Meschino”. Il Presidente della Marvel Stan Lee ha annunciato una causa milionaria per diffamazione: “questo film confonde il pubblico e trasforma i nostri super eroi in super errori. Il Governo italiano ci pagherà l’intero debito pubblico”. E sulla questione è intervenuto anche Barack Obama: “L’Italia non comprometta l’immagine dei fumetti americani. E poi, ad essere onesti, io avrei scelto Roberto Calderoli nella parte dell’Uomo Grugno”.

foto tratta da www.flickr.com

super eroi